Materiali pororsi

Home Su Teoria Servizi Ricerca I nostri lavori Chi Siamo Contatti

L'assorbimento acustico di questi materiali e' dovuto alla conversione in calore dell'energia meccanica trasportata dalla perturbazione acustica incidente grazie a fenomeni di attrito che si sviluppano nelle cavita' che caratterizzano tali materiali.

L'assorbimento acustico dipende dalla frequenza del suono incidente e dal rapporto tra il volume dei vuoti e quello totale del materiale e dal suo spessore; in particolare il valore di α aumenta :

bulletcon la frequenza
bulletall'aumentare del rapporto densita' apparente/densita' reale
bulletall'aumentare dello spessore, specialmente a bassa frequenza

 
Andamento del coefficiente di assorbimento acustico in funzione della frequenza e dello spessore del materiale

Le modalita' di installazione influenzano la curva di assorbimento acustico, come si vede dal grafico sottostante, in cui sono riportati gli andamenti del coefficiente di assorbimento acustico al variare della distanza del materiale dalla parete. Questo e' dovuto al fatto che in corrispondenza della parete si genera un'onda stazionaria con velocita' delle particelle nulla in corrispondenza della parete e massima ad una distanza pari a λ/4 ;  pertanto dove la velocita' e' massima si avra' il massimo di dissipazione di energia sonora in calore e massimo sara' il valore del coefficiente di assorbimento acustico.

Andamento del coefficiente di assorbimento acustico in funzione della frequenza e della distanza dalla parete

I pulsanti a fianco consentiranno di visionare le schede tecniche dei materiali fonoassorbenti di cui disponiamo.

Prodotti in Lana di roccia Prodotti in Ecofibra Prodotti in Schiuma poliuretanica
  Home Fonoassorbenti  

 

 



EdilRing - Iscrizione Gratuita

 
Inviare a webmaster@acustica-edilizia.it un messaggio di posta elettronica contenente domande o commenti su questo sito Web.
Copyright 2005 Acustica Edilizia
Ultimo aggiornamento: 04-06-08